Principio alquanto semplice e allo stesso tempo difficile da applicare.

Quante volte avrai sentito parlare del qui e ora, vivere il momento presente senza lasciarsi prendere dal passato o dal futuro?

Se stai leggendo questo articolo e hai un account facebook, sono convinto che più di una volta avrai letto un post con sopra ad una bella foto, l’importanza di vivere nel presente.

Non è facile. C’è sempre qualcosa che dobbiamo preparare o anticipare e le nostre vite sono così ben documentate, lasciando traccia di nostri pensieri e foto dappertutto che non è mai stato più facile perdersi in un passato trascorso.

Dato il ritmo frenetico e gli orari frenetici di molti di noi, un livello base di ansia, stress e infelicità è all’ordine del giorno. Potresti anche non rendertene conto, ma questa tendenza a risucchiare il passato e il futuro può lasciarti perennemente consumato e sentirti fuori dal contatto con te stesso, con quello che realmente stai vivendo.

Non vorrai forse dirmi che quello che hai vissuto nel passato è la stessa identica cosa di come vivi oggi!?

Forse in parte potrebbe essere ma non del tutto, solitamente le avventure che viviamo nella vita aiutano a crescere, ammenoché non si creda che la colpa sia soltanto di qualcun’altro, eppure anche se ti può scocciare, sappi che chi emette il pensiero di un azione sin dalla mattina in cui ci si sveglia siamo proprio noi e quindi è pur sempre nostra la responsabilità di ciò che ci accade.

Ma non sono qui per rimproverare nessuno, anzi, al contrario, voglio renderti partecipe di alcune potenzialità che potresti sviluppare adesso.

La cura per la “condizione di vivere lontani dal presente” è ciò che tante persone hanno sempre detto: abbiamo bisogno assolutamente di consapevolezza cosciente e impegno continuo per rimanere nel “qui e ora”.

Vivere nel momento presente è la soluzione a un problema che potreste non aver saputo di avere e aggiungerei… probabilmente è la soluzione a tutti i problemi.

Potresti pensare che tutto questo suoni molto bene, ma cosa significa in realtà “vivere nel momento presente?”
Perché l’essere presenti è così importante?

Essere presenti è la chiave per rimanere sani e felici. Ti aiuta a combattere l’ansia, a ridurre il tuo preoccupante rimuginare e ti mantiene ancorato e connesso a te stesso e a tutto ciò che ti circonda.

Sebbene sia diventato un argomento popolare negli ultimi anni, vivere nel presente non è solo una mania o uno stile di vita alla moda, è un modo di vivere supportato da una buona scienza.

Essere presenti ed esercitare la nostra capacità di essere consapevoli non solo ci rende più felici, ma può anche aiutarci ad affrontare il dolore in modo più efficace, ridurre lo stress e diminuire il suo impatto sulla nostra salute e migliorare la nostra capacità di far fronte a emozioni negative come paura e rabbia.

Perché può essere difficile vivere in questo momento

Vivere nel qui ora è così difficile perché siamo sempre incoraggiati a pensare al futuro o a soffermarci sul nostro passato. Pubblicità, promemoria, notifiche, messaggi e avvisi sono tutti così spesso, orientati verso il passato o il futuro.

Quante volte ti capita di essere impegnato a fare qualcos’altro?
Pensa a quanto spesso quel messaggio o notifica che ti arriva sul telefono ti aiuta a rimanere presente e consapevole del qui e ora…

La tua risposta sarà probabilmente “quasi mai.” I nostri telefoni sono incredibili pezzi di tecnologia che ci permettono di fare molto di più e farlo in modo molto più efficiente che mai, ma abbiamo davvero bisogno di prenderci una pausa dai nostri telefoni almeno una volta ogni tanto, staccare completamente.

Altri fattori che contribuiscono alla nostra incapacità di vivere nel momento presente includono:

  1. Non amare ciò che si sta facendo in quel determinato momento.
  2. Essere di fronte a molte incertezze quando viviamo nel presente, che può causare ansia.
  3. Le nostre menti tendono semplicemente a vagare perché elaborando miliardi di pensieri, basta solo scegliere per avere una storia da creare spesso falsa.

Può essere difficile combattere questi fattori, ma fortunatamente non siamo schiavi delle tendenze fasulle della nostra mente inconscia. È possibile superare i nostri impulsi più distruttivi o dannosi e fare scelte migliori.

Come essere presenti e vivere nel qui e ora

Per raggiungere questo stato di equilibrio, cerca di tenere a mente queste linee guida:

  • Il passato è una condizione inconscia che non ha potere nel presente, non puoi modificare il passato.
  • Il futuro è un’altra condizione inconscia che si basa solo sul passato, pertanto spesso fa illudere che non si ha la possibilità di cambiare il presente
  • Se vuoi pensare al passato, fallo in piccole dosi e cerca più che altro di analizzarlo attraverso la tua mente cosciente per non ricadere in errori grossolani ripetitivi
  • Se vuoi pensare al futuro, fallo ugualmente in piccole dosi e sogna un futuro migliore evitando di credere che possano succedere catastrofi, perché in questo modo probabilmente deciderai di concentrarti sul presente per raggiungere il tuo sogno

Naturalmente, seguire queste linee guida è più facile a dirsi che a farsi, ma se si pratica costantemente, sicuramente ci si accorgerà dei risultati!

Come vivere nel momento presente, pianificando il futuro

Potrebbe sembrare complicato capire questo delicato equilibrio, ma non è così complesso come sembra.

Come ho già detto negli altri post, la meditazione e il sogno lucido sciamanico sono due favolose tecniche per rimanere nel momento presente, la mente cercherà di vagare ma l’attenzione in ciò che stai facendo eviterà che accada e più sarai attento più riuscirai a mantenere una condizione presente.

Ecco perché nella vita c’è assoluto bisogno di meditare, ci aiuta a ritrovare la concentrazione e lo stato di benessere che si ha quando la mente è lucida e l’inconscio sotto controllo.

Non solo, vivere nel presente aiuta ad essere migliori, ma fa in modo che moltissime sintomatologie anche molto gravi, cessino di esistere nella nostra vita.

Si, questo è uno dei segreti che insegno ai miei corsi Health Reiki e Huna Lab, dove le malattie sono il più delle volte determinate da stati mentali assenti, che viaggiano o nel passato o nel futuro.

Hai imparato ad esprimere rabbia per le situazioni vissute nel passato?

Avrai sicuramente determinato il nascere di una condizione che può portare ad aver problemi di digestione, acidità e problematiche al fegato.

Hai acquisito nel passato testardaggine per i modi di fare attraverso esperienze negative che ti hanno portato a comportarti in questo modo per non essere vittima degli altri? Avrai problemi alle ginocchia (cerca qualche tuo amico testardo e digli se gli fanno male o ha problematiche alle ginocchia, rimarrai sbalordito dalla risposta).

Posso continuare elencando tutte le sintomatologie del mondo e di quanto rimanere attaccati al passato possa nuocere gravemente alla salute e stessa cosa vale per il futuro, altrettante sintomatologie sono legate ad una visione distorta.

È assolutamente importante vivere il presente, per due motivi principali:

1. Pensieri verso il passato o verso il futuro sono determinati soltanto dalle tue memorie

2. Il pensare al presente è una condizione della mente cosciente e analitica, non dell’inconscio

È un po’ come avere due menti separate, dove una determina la vita in base alle esperienze vissute:

1. La mente dell’inconscio pesca un esperienza già vissuta nel passato, la elabora nel presente e genera un futuro che si ripete.

2. La mente cosciente, osserva il presente, analizza ciò che va fatto e agisce

Questo è il più grande segreto degli sciamani che vivono continuamente il momento presente e determinano il loro potere, ed è la stessa cosa che hanno fatto tutte le persone che oggi godono di felicità e successo.

Prendi atto di questo principio e inizia a vivere il tuo presente; come vedi che in mente ti arrivano pensieri verso il passato o il futuro fai attenzione a non lasciarti fuorviare da loro, perché essi non fanno parte della realtà in cui ora vivi e se saprai gestirli, ciò che da ora in avanti si creerà sarà una mente libera dal chiacchierio mentale e libera da qualsiasi sofferenza.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguire la mia rubrica dove ti parlerò degli altri principi e dove andremo poi a sperimentare la loro efficacia attraverso delle semplici tecniche.

Scorri fino in fondo all’articolo e lascia il tuo nome con la tua mail e riceverai prossimamente moltissimi consigli e tecniche provenienti dallo sciamanesimo Huna.