In questo principio non posso evitare di parlare di chi come altri, ha dedicato tutta la sua vita per raggiungere i suoi sogni.

Vista forse in uno dei miei post dove l’ho presa come esempio di classe, colei che ha dato tutte le sue energie per raggiungere le sue soddisfazioni personali e un bravissimo grafico ha dato a tutti fortissime emozioni presentandola in una sua coreografia all’Italia’s Got Talent.

Sto parlando della nostra grandissima campionessa di nuoto Federica Pellegrini.

Guarda il video e poi continua a leggere questo post perché ti sarà di grande aiuto nella tua vita.

Clicca qui

Allora? Com’è stato? Ti è uscita qualche lacrima?

A me si e sono state lacrime miste, dove gioia e sofferenza si sono fuse in un’unica emozione, quella di sapere dal profondo del cuore che la sofferenza, se diretta verso i nostri sogni, in realtà può donarci grandissime soddisfazioni.

Già da qualche post ne parlo di queste fatidiche sofferenze e del fatto che il nostro inconscio cerca sempre di evitarle ma vorrei con tutto il mio cuore riuscire a farvi vedere qualcosa che solitamente nella vita di tutti i giorni quel pensare che meno si soffre e meglio è, sia soltanto un’inibizione della mente cosciente.

Cosa vuol dire inibire la mente cosciente?

Vuol dire assecondare il fatto che tutto sia falso, tutto ciò che noi consideriamo utile e favoloso per la nostra vita, sia solo una perdita di tempo che mai e poi mai ci darà la possibilità di essere felici.

Quante volte in tv o sui social viene fatta vedere la sofferenza come qualcosa che fa male, che sarebbe opportuno evitare, un qualcosa da demonizzare?

Sicuramente si, se vista come tale e cioè “sofferrenza”, ma vorrei dirti molto di più su questa condizione che stupidamente viene considerata tale.

La sofferenza non esiste se non per cause esterne

Rifletti un attimo…

quando mai una tua azione determinata dal fatto che hai deciso che qualcosa sia giusto ha provocato sofferenze?

Ascoltami attentamente perché quello che sto per dirti è qualcosa di così sottile che se leggerai con superficialità questo articolo, non riuscirai a coglierne il contenuto.

Ciò che accade il più delle volte quando decidiamo di raggiungere un nostro obiettivo, è che ci basiamo su ciò che pensano gli altri più che su ciò che pensiamo noi e ogni volta che questo accade, si ha come la sensazione che tutto possa solo che andare storto.

Pensi che gli amici ti sostengano, invece quando provi ad essere diverso, ad essere una persona migliore, tutto ad un tratto chi prima ti vedeva per così dire “normale” tutto ad un tratto ti vede diverso e soprattutto, incapace di riuscire a raggiungere vette troppo elevate.

Il peggior veleno per la mente di chi vuole esprimere le sue potenzialità è determinato da chi non crede che tu ce la possa fare ed è qui che arrivano le sofferenze.

Non tanto determinate quindi da quello che vuoi fare, piuttosto vengono determinate dal fatto che dovrai anche combattere contro chi non crede in te.

E questo potrebbe essere un grande ostacolo e sai il perché? Perché potrebbe distoglierti l’attenzione da quello che hai deciso di fare, dal percorso che hai deciso di intraprendere.

L’energia và dov’è l’attenzione

Se solo distogli l’attenzione da quello che è il tuo obiettivo, vedrai che sarà molto difficile che tu riesca a raggiungerlo, e più perdi l’attenzione più tempo ci vorrà.

Un giorno stavo dando un esame molto importante ed ero preparatissimo, avevo studiato ogni virgola e sapevo che sarei riuscito a rispondere a tutte le domande, eppure, successe un fatto.

Ero attento alle domande e riflettevo sulle risposte, ma per un attimo mi distrassi pensando a quello che dovevo fare la settimana successiva.

Neanche a farci apposta, quell’unico momento, dove la mia mente era rivolta altrove, mi fece rispondere male a due domande consecutive.

Solo una piccola distrazione mi fece sbagliare due risposte, passai l’esame ugualmente ma quel giorno non lo dimenticherò più, se solo fossi riuscito a rimanere concentrato per tutto l’esame il risultato sarebbe stato diverso.

E questo è ciò che accade anche ai grandi campioni, basta che qualcosa offuschi un attimo il pensiero che puoi perdere la gara.

Ora ciò non vuol dire che devi tutto il giorno rimanere concentrato su ciò che fai, ma se hai un obiettivo e lo vuoi portare a compimento, più rimarrai concentrato su di esso e più si realizzerà, diverrà concreto e tangibile.

Il nostro inconscio può essere un valido alleato, ma se non lo si sà gestire, potrebbe essere il bastone tra le ruote.

Siamo in grado di elaborare miliardi di pensieri in brevissimo tempo e se sono loro a controllare la nostra attenzione, capirai che sarà quasi impossibile riuscire ad ottenere qualcosa nella vita.

Solo l’attenzione di una mente lucida e cosciente è in grado di farlo e per farlo ha bisogno di imporsi, quello che prima ho chiamato, sofferenze, che se viste come azioni consapevoli, cessano di farci del male, anzi dirò di più, diventeranno la nostra più grande arma per il successo.

Più energia riesci a mettere nell’attenzione verso qualcosa e più quell’attenzione ti porterà benefici.

Ma come fare a convincere l’inconscio che è molto meglio generare attenzione che pensare a mille cose?

Da un certo lato, ciò non è possibile, perché è nella natura dell’inconscio essere sempre vigile ed elaborare concetti e pensieri, ma se viene trattato come un bambino dove quell’attenzione solo in un unico obiettivo vale il riconoscimento finale e la gloria (il premio finale) per essere riusciti nell’intento, sicuramente sarà molto più collaborativo.

Nello sciamanesimo huna c’è un sistema molto efficace per rimanere in armonia e riuscire ad essere sempre migliori:

stress, tensione, distensione e rilassamento

Dovresti farlo diventare un mantra, perché devi sapere che è giusto generare stati di stress e tensione ma devono sempre essere seguiti da distensione e rilassamento.

Se generi solo stress e tensione, prima o poi la distensione e il rilassamento non saprai più che cos’è e questo ti porterà ad abbandonare i tuoi sogni, perché non avrai più quell’energia da dirigere verso di loro.

Stress e tensioni diminuiscono l’energia personale se non vengono mai rilasciate, è un po’ come se mettessi una batteria sotto carica, deve restarci solo il tempo necessario per subire poi un rilascio continuo di quell’energia.

È così che funziona anche per il nostro corpo, caricati e genera stress e tensioni ma ricordati di utilizzare la notte e il weekend per rilassarti e vivere come se non avessi nulla da pensare.

Il sogno lucido che insegno ai corsi di sciamanesimo è una delle tecniche più formidabili che esistano al mondo proprio per indurre l’inconscio a rilassarsi e rigenerarsi.

Ma puoi anche utilizzare la meditazione o anche l’ho’oponopono per rilassarti, sicuramente ti aiuterà moltissimo nel ricreare le giuste energie il giorno dopo.

Nel weekend invece, rilassati guardando un bel film, vai al cinema, esci con gli amici, anche una bella cena in compagnia aiuta a staccare il pensiero e rilassarsi, vedrai che il tuo inconscio, il tuo bambino interiore te ne sarà grato, sarà pronto per una nuova settimana e ti seguirà molto di più in modo tale che la tua vita sia sempre migliore e i tuoi sogni si avverino uno ad uno.

Continua a seguirmi e scoprirai tutti e 7 i principi che sono riusciti a mettere d’accordo varie culture sciamaniche nel corso della storia e subito dopo, scoprirai cosa vuol dire metterli in pratica nella vita di tutti i giorni.

Scorri fino alla fine di questa pagina, ti comparirà un popup dove potrai iscriverti e seguire la mia rubrica sullo sciamanesimo hawaiano.

Related Post

Vivere oggi attraverso i principi Huna: 3° potere ... Quando hai un sogno che vuoi realizzare, come puoi riuscire a farlo diventare realtà? Hai presente quando ti trovi sul divano di casa vedere un film ...
Vivere oggi attraverso i principi Huna: 6. Tutto i... Datemi una leva e vi solleverò il mondo Archimede Eureka! Possiamo vedere questa frase celebre come una scoperta, ma possiamo anche comprendere che ...
Vivere oggi attraverso i principi Huna: 4° Potere ... Non c'è nulla che puoi fare nel passato, non lo puoi cambiare, non lo puoi nascondere e anche se puoi fare in modo che un esperienza negativa vissuta,...
Vivere oggi attraverso i principi Huna: 7° Potere ... Nella vita ci si trova davanti a moltissime situazioni diverse che spesso sembrano essere come dire "slegate" le une dalle altre. Chi mai penserebbe ...

Huna
lab

Iscriviti alla newsletter di
Luca Bolognini
Mi iscrivo
close-link