In alcune culture sciamaniche come quella che insegno, quando accadono dei disastri dove persone rimangono uccise violentemente (che sia un terremoto, uno tsunami, l’eruzione di un vulcano ecc…) quindi una morte dovuta ad uno shock improvviso, si lavora con una pratica di aiuto per far sì che quelle anime, non rimangano incastrate in quel limbo chiamato anche “via di mezzo”.

Nelle culture sciamaniche (ma non solo) si crede profondamente nel processo evolutivo della reincarnazione e può accadere che per cause particolari l’anima rimanga come incastrata tra due mondi, proprio perché la morte appunto è dovuta ad un grande shock inaspettato.
L’anima in questi casi potrebbe sentirsi come spaesata e non saper più come procedere lungo il suo cammino.
Questa pratica che ora vi descriverò, è sicura e ci fà sentire parte attiva di un processo universale, pertanto chi vorrà farla potrà contribuire nell’aiutare moltissime anime attivamente.

PRATICA DI AIUTO ALLE ANIME COLPITE DA MORTE IMPROVVISA

Mettiti in una posizione comoda e rilassati!
Inizia a respirare coscientemente, concentrandoti sulla punta del tuo naso.

Senti l’aria fresca che entra e l’aria calda che esce,
continua così per qualche ciclo di respirazione.
Ora inizia a portare l’attenzione in altri due punti del tuo corpo.
Mentre inspiri, porta l’attenzione sulla sommità del capo e mentre espiri porta la tua attenzione sull’ombellico.
Pensa solo ai due punti durante il ciclo della respirazione spostando l’attenzione da un punto all’altro.
Inspirando pensa alla sommita del capo,
espirando pensa all’ombellico.
Questa respirazione si chiama piko piko e ti aiuterà a centrarti eliminando molti pensieri inutili.
Puoi farla ogni volta che ne sentirai il bisogno perché ti aiuterà a riprendere pieno contatto con la tua coscienza evitando di lasciare che i pensieri si disperdano dentro la tua mente.
Esegui questa respirazione per almeno 7/8 cicli.
Ora che hai raggiunto un buon grado di centratura, immagina di trovarti in un luogo, dove avanti a te c’è un’altissima montagna rocciosa.
Osservala e guarda davanti a te,
avvicinandoti scorgi una piccola insenatura tra le rocce e più ti avvicini,

più scopri che questa insenatura è un passaggio segreto che porta da qualche parte.
Inizia a camminare ed entra in questo passaggio magico.
Mentre cammini vedi una luce che si stà avvicinando,
è la fine del passaggio,
la raggiungi e vedi davanti a te una spiaggia bianca lunghissima.
Guarda bene, perché vedrai molte persone in questo luogo.
Queste persone sono coloro che per svariati motivi hanno lasciato il corpo fisico a causa di un forte trauma o uno shock.
Alcuni si sentono come spaesati, e non sanno come procedere.
Altri invece decidono volontariamente di rimanere qui perché ancora è possibile che siano attaccati a qualcuno in vita.
Indipendentemente da tutto ciò
tu sei qui per aiutare solo chi vorrà poter proseguire il suo cammino.
Ora vedi che una luce sorge dal mare come un sole all’alba e da questa luce vedi fuoriuscire una grandissima nave da crociera.
La vedi avvicinare e arrivare a pochi metri dalla spiaggia in cui ti trovi con le altre persone.
La nave si apre ed allunga una passerella che arriva fino alla spiaggia.
Ora puoi aiutare le persone che vogliono proseguire il loro percorso indicandogli la strada e invitandole a salire.
Non preoccuparti se alcuni di loro non saliranno,
il disegno divino è molto più grande di quello che possiamo concepire, quindi accetta la loro scelta e aiuta chi invece stà cercando la loro luce, il loro cammino.
Una volta che hai aiutato queste persone, guarda la nave ritirare la sua passerella e dirigersi verso il mare aperto, andando verso la luce da cui è arrivata.
Pronuncia l’affermazione
grazie, per almeno tre volte
e ritorna verso l’insenatura da cui sei arrivata.
Ripercorrila a ritroso fino a ritrovarti ai piedi della grande montagna rocciosa.
Ora riporta l’attenzione sul tuo respiro dove l’aria entra ed esce dalle narici.
Riprendi consapevolezza del tuo corpo iniziando a muoverti lentamente
e quando sei pronta, fai un bel respiro profondo e con i tuoi tempi riapri gli occhi.
Grazie per il tuo meraviglioso contributo
Aloha kakou

Se credi che questa pratica possa essere di aiuto, condividila pure con i tuoi amici, contribuirai attivamente al benessere di molte anime.

Luca Bolognini

Related Post

Chi è uno sciamano? E che cos’è la salute sc... Si sente parlare spesso di sciamanesimo e pratiche sciamaniche ma poco si sa di chi sono questi sciamani e come lavorano. Questo articolo l'ho sc...
Gli alleati della depurazione Vedo ovunque nella natura, ad esempio negli alberi, capacità d'espressione e, per così dire, un'anima - Vincent Van Gogh Nel precedente articolo abbi...
Il sesso può migliorare con l’avanzamento dell’età... Una delle lamentele più comuni che si sentono nelle coppie che sono state insieme per molto tempo è che la loro vita sessuale è diventata per così dir...
Respirazione totale Molti anni fa ideai una respirazione particolare che spontaneamente nelle mie meditazioni utilizzavo. Non ho mai saputo se esista qualcuno che già ...