Dopo la pausa natalizia che mi sono presa, eccomi qui grintosa più che mai ad iniziare questo nuovo anno ancora più determinata.

Molte persone vedono l’alimentazione sana come una punizione, quando invece non sanno che prendersi cura della nostra persona a partire dall’interno ci rende belle ed in salute, inoltre non mi stancherò mai di dire che mangiare sano non significa rinunciare al gusto!

Questa ricetta che ti propongo per questo sabato è ottima da consumare quando fuori fa freddo. Sono uno di quei piatti che io chiamo “romantici” e nutrienti, che vanno mangiati caldi e in buona compagnia!

Un piatto “povero” ma ricco di nutrienti:

Pasta e ceci.

Ricetta!

INGREDIENTI per 2 persone:

. 200 gr di pasta corta tipo ditali rigati

. 1 carota

. 1 cipolla media

. 1 costa di sedano grande

. 1 pizzico di pepe

. q/b di olio extravergine di oliva

. 1 spicchio d’aglio

. q/ b di rosmarino

. q/b di sale

. 1 pizzico di peperoncino.

. 250 gr di ceci ( il peso è considerato da già bagnati).

PROCEDIMENTO:

. Metti a bagno i ceci per 8/ 12 ore.

. Tagliuzza sedano, carota e cipolla.

. Fai il tuo brodo vegetale aggiungendo, 1 pizzico di sale e pepe e un goccino di olio extravergine di oliva.

. Intanto a parte, cuoci in pentola a pressione i ceci per circa 50 minuti.

. Appena il brodo è pronto, passalo al mix, sarà più buono e i bambini gradiranno di piu`.

. Prepara poi, in un’altra padella antiaderente, del rosmarino fresco e dell’aglio a pezzi, ricordandoti di togliere a quest’ultimo l’anima .

. Aggiungi un po’ di acqua di cottura dei ceci.

. Scola i ceci cotti e insaporiscili , a fuoco basso, con questo trito di rosmarino e aglio per 2/3 miniti, e aggiungi anche un pizzico di peperoncino.

. Nel frattempo, cuoci la pasta al dente.

. Una volta che la pasta ha raggiunto una cottura al dente, scolala e uniscila nella padella insieme ai ceci.

. A questo punto termina la cottura della pasta, come se fosse un risotto, aggiungendo e sfumando piano piano, il tuo brodo vegetale.

. Servi, aggiungendo altro rosmarino fresco per guarnire e un filo di olio extravergine di oliva.

Buon appetito!

Tiki