Sono avvenuti profondi cambiamenti economici e gli affari non saranno più gli stessi diceva qualcuno.

Che sia un disoccupato che si cimenta da solo o un esperto veterano che cerca di approcciarsi al mondo lavorativo di oggi, dovranno comunque avere un approccio diverso per sopravvivere.

Tutti con il passare degli anni devono star dietro al cambiamento e questo vale anche per i proprietari di piccole imprese.
Fortunatamente, ciò che non è cambiato sono i fondamentali del business, quei tratti gestionali che quasi tutti gli imprenditori di successo possiedono: tenacia, impegno e visione e competenze di base.
Sono sempre necessarie nuove strategie, tuttavia, strategie progettate per lavorare in un clima aziendale in continua evoluzione.

Parlando con amici che lavorano come piccoli imprenditori, si nota quanta frustrazione generale ci sia.

Se una volta bastava che un piccolo imprenditore facesse il proprio lavoro fatto bene, oggi vengono richieste più qualità e controlli maggiori, potrei dire che l’imprenditore di oggi è a tutti effetti una persona multitasking e cioè, più è in grado di gestire molti aspetti e più viene considerato nella norma (si perché di fatto non è che vieni pagato di più ma si può risparmiare molto denaro).
Ho una buona idea di ciò che funziona e non funziona oggi, appreso personalmente parlando e comunicando con tutte le persone che incontro continuamente.

Quindi h deciso di darti 7 suggerimenti che ti aiuteranno a garantire il successo della tua attività tanto che hai intenzione di aprirne una o cerchi una migliore gestione di quella che già hai.
1. Avere un piano scritto.
Senza un piano, un sogno rimarrà sempre tale.

Non devi scrivere un libro, ma hai bisogno di alcune pagine che descrivano obiettivi specifici, strategie, finanziamenti, un piano di vendita e marketing e una determinazione dovuta ai guadagni che potresti avere necessari per andare avanti.

Annotare tutto è il primo passo cruciale.
2. Non sposare il tuo piano.
Ogni grande generale militare della storia ha saputo che a volte il piano migliore deve essere gettato nel fuoco quando i proiettili iniziano a volare.

Regola, confronta e conquista

3. Mantieni il tuo ego sotto controllo e ascolta gli altri.
Gli advisor sono cruciali perché hai bisogno che le persone facciano circolare le idee, ispezionano ciò che stai facendo e ti spingono a ottenere risultati migliori, ritenendoti responsabile per ciò che ti stai impegnando a fare.

Sii sempre pacato nel linguaggio e segui gli impegni, anche quando sono difficili e impegnativi.

Questo non riguarda te in particolare; si tratta di affari.

Non prendere le cose personalmente e cerca di tenere a bada le emozioni. Non lasciare che il tuo ego abbia il controllo.
4. Tieni traccia di tutto e gestisci i numeri.

Crea sistemi scritti per tutto, perché ne trarrai benefici in seguito.

In questo modo formerai i tuoi dipendenti e soprattutto manterrai sana la tua coerenza. Conosci i tuoi numeri, controllali ogni giorno e prendi tutte le decisioni in base a ciò che ti dicono.

Uno dei calcoli più importanti è il flusso di cassa pro forma.

Determina di quanti soldi hai bisogno per fare affari e non iniziare senza il denaro necessario a portata di mano.
5. Delega ai dipendenti ed evita di eseguire il micromarketing.

Il compito di un manager è delegare e quindi ispezionare i progressi, quindi non essere un maniaco del controllo.

Se deleghi in modo efficace, otterrai di più e meglio di quanto ti aspetti. Avere un piano di formazione e orientamento scritto in modo che i dipendenti sappiano cosa è richiesto da loro ti aiuterà a gestire meglio tutta la tua struttura e i reparti.

Utilizzare un sistema di premi basato sugli incentivi e mantenere un atteggiamento senza problemi in merito ai problemi che emergono.
6. Utilizzare Internet.

È incredibilmente potente e molto economico, ma richiede tempo e abilità.

Si tratta di creare una comunità, utilizzando reti di social media come Facebook, YouTube, Twitter e blog per costruire un rapporto con il tuo cliente.

Devi salire sul treno e farlo, perché i tuoi concorrenti sono già li da un bel pezzo.

7. Reinventa il tuo business.
È l’utile netto, non le entrate lorde, su cui devi concentrarti.

Separati dalla tua storia e crea un nuovo vantaggio competitivo, sia esso una nicchia focalizzata o un super servizio, ma non scontando i tuoi prodotti.

E soprattutto, divertiti!

Essere un imprenditore è una tua scelta, quindi falla funzionare. Si può fare.

Puoi sopravvivere, emergere e avere successo in questa economia ridimensionata, se segui la strada giusta.

Related Post

Le 11 regole base per aprire un’attività di ... A 18/19 anni finisci il liceo o la scuola superiore che si ha scelto, alcuni continuano con l’università, altri smettono e si prodigano nel cercare un...
Sai qual’è il miglior modo per crescere ed a... Non devi necessariamente avere troppi amici per avere successo nella vita, devi solo scegliere saggiamente con chi uscire. Me lo sento ripetere da ...
27 idee per guadagnare online comodamente da casa ...   Oggi, molte persone oggi stanno cercando di lasciare la routine quotidiana per qualcosa che alimenta la loro passione. Le persone non voglio...
I SALDI VITAHEAVEN

TUTTO SCONTATO DEL 40%

Approfitta di questa straordinaria occasione per il tuo benessere
Sbrigati! I saldi terminano il 28 Febbraio
close-link